SoranoToday

Ceccano, accusati di spaccio di droga - il gip rimette in libertà due dei tre fratelli arrestati

Per il terzo è stata disposta la misura restrittiva dell’allontanamento dalla sua città

Tre fratelli arrestati con l'accusa di spaccio di droga, il gip rimette in libertà due di loro mentre per l'altro, pur convalidando l'arresto, lo ha scarcerato disponendo come misura restrittiva l'allontanamento dalla sua città. L'uomo, il più grande dei tre, avrebbe confessato al magistrato che la droga l'aveva nascosta all'insaputa dei fratelli e che loro non c'entravano proprio nulla. A seguito di tali fatti il giudice, che ha tenuto conto della confessione, ha disposto la remissione in libertà per gli altri due arrestati. Tutti e tre i fratelli erano difesi dall'avvocato Filippo Misserville. I carabinieri, nel corso della perquisizione domiciliare, avevano rinvenuto 250 dosi di cocaina. Droga che avrebbe fruttato sul mercato dello spaccio un ingente quantitativo di denaro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Cassinate, la storia di Giovanni Nardelli: da studente di periferia a manager di successo

  • Scontro tra tir in A1 tra Arezzo e Valdarno, ferito un 39enne di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento