SoranoToday

Ceccano, colpisce con un punteruolo il nuovo compagno della moglie

In Ceccano, Carabinieri della locale Stazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un 27 enne frabaterno, resosi responsabile di “lesioni personali aggravate, violazione di domicilio”. L’arrestato, si recava presso l’abitazione dell’ex...

In Ceccano, Carabinieri della locale Stazione, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un 27 enne frabaterno, resosi responsabile di “lesioni personali aggravate, violazione di domicilio”. L’arrestato, si recava presso l’abitazione dell’ex moglie, poichè aveva saputo che in casa si trovava il suo nuovo compagno. Giunto alla porta dopo aver fatto arbitrariamente accesso utilizzando una copia delle chiavi rimasta in suo possesso, alla presenza della donna e del figlio di appena due anni, colpiva il rivale in amore al torace con un punteruolo. Il malcapitato, veniva subito ricoverato presso l’Ospedale di Frosinone con una prognosi di giorni 30, per “pneumo-torace post traumatico”. L’immediato e tempestivo intervento dei militari, permetteva di rintracciare l’aggressore ancora nei pressi dell’abitazione della donna e arrestarlo. A seguito di un accurata ricerca i militari riuscivano anche a ritrovare dietro una siepe l’arma utilizzata e quindi porla sotto sequestro. Nella tarda mattinata odierna presso il Tribunale di Frosinone è stato convalidato l’arresto e all’uomo, che è stato rimesso in libertà, è stato imposto di non avvicinarsi all'ex moglie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento